Slow Food è un’associazione non-profit che conta 100.000 membri in 150 paesi del mondo. Fondata da Carlin Petrini nel 1986, si pone l’obiettivo di promuovere nel mondo il cibo buono, pulito e giusto.
Buono da mangiare, per le sue qualità organolettiche, ma anche per i valori identitari e affettivi che si porta dietro.
Pulito perché prodotto in modo ecosostenibile e rispettoso dell’ambiente.
Giusto perché conforme all’equità sociale durante la produzione e la commercializzazione.

Per Slow Food bisogna tornare a dare il giusto valore al cibo, rispettando chi lo produce, chi lo mangia, l’ambiente e il palato. Le condotte Slow Food nel Cilento operano attraverso vari progetti ed iniziative. La Condotta Cilento opera nei Comuni che ricadono nell’area del monte Stella, da Agropoli a Pollica lungo la fascia costiera, da Prignano Cilento a Omignano, sul versante interno, e nel territorio dei comuni posti lungo la valle del Calore, da Roccadaspide a Felitto sul versante sud, da Aquara a Piaggine e Valle dell’Angelo sul versante nord. La Condotta Camerota – Golfo di Policastro abbraccia come territorio quello che va da Ascea a Sapri e l’area interna del Cilento meridionale.

Ultime Notizie

master vino_maggio_2016

Nuovo Master of Food: VINO

Sei lezioni alla scoperta del vino vero, fatto di biodiversitá, sostenibilità ambientale e terroir: un viaggio ideale dalla vigna al bicchiere, esaltando quel rapporto virtuoso del vignaiolo con il proprio territorio. Il corso promuove un nuovo approccio al vino concentrando una maggiore attenzione al concetto del “buono, pulito e giusto” e coniugando la piacevolezza organolettica alla…

Dettagli